Mal di schiena: cause e trattamento

La lombalgia accompagna molte malattie croniche e acute della colonna vertebrale. Questo sintomo può indicare lo sviluppo di cambiamenti patologici nel sistema scheletrico e danni ad altri organi importanti, quindi è importante determinare la causa in modo tempestivo e influenzare il fattore patogenetico.

mal di schiena negli uomini

Tipi di lombalgia

La lombalgia pulsante è un segno di diverse malattie comuni:

  • osteocondrosi, cifosi;
  • infezioni da raffreddore trasferite;
  • processi infiammatori nel tessuto osseo;
  • ovulazione nelle donne;
  • dolore lombare con cistite e altre patologie degli organi genito-urinari.

Il mal di schiena può essere accompagnato da febbre, nausea, disturbi dispeptici e disturbi del sonno, e anche la psicosomatica della colonna vertebrale gioca un ruolo in questo.

La lombalgia può essere di diversi tipi:

  • pulsante;
  • bruciore;
  • dolore durante l'ovulazione;
  • periodico e permanente.

Ogni tipo ha le sue caratteristiche e ragioni.

Le ragioni

La lombalgia costante e grave può essere la causa di ernia del disco o protrusione, nonché dell'ovulazione. In questo caso, il trattamento ottimale per alleviare il dolore sarebbe un intervento chirurgico seguito da un trattamento medico. Il bruciore e il dolore costante provocano altri disturbi come nausea, vomito, cattiva salute, perdita di appetito e sonno.

Il periodo di ovulazione è una causa comune di dolore in una donna. Il dolore lombare può irradiarsi agli arti inferiori e all'addome. Le cause del dolore durante l'ovulazione sono alcune caratteristiche del corpo femminile. A metà del ciclo mestruale, il follicolo matura, che sembra una bolla con del liquido. Quando questa vescicola scoppia durante l'ovulazione, i piccoli vasi sanguigni vengono danneggiati, causando sanguinamento e mal di schiena. Questo indica il normale corso del processo fisiologico durante il periodo dell'ovulazione.

Inoltre, una donna può provare nausea e febbre durante l'ovulazione, che dipende dalle caratteristiche individuali del corpo e dallo stato di salute.

Per ridurre il mal di schiena durante questo periodo, si consiglia alle donne di essere a riposo e rimuovere tutti i fattori irritanti. Non è necessario assumere farmaci durante l'ovulazione, ma se il dolore nella parte bassa della schiena è insopportabile, una consultazione con uno specialista aiuterà a determinare quali farmaci possono essere assunti.

mal di schiena in una donna

Il prossimo motivo è il dolore con la cistite. L'infiammazione dell'uretra, che si verifica con la cistite, provoca disagio agli organi pelvici e alla schiena. Sintomi come febbre alta, minzione frequente e dolorosa, indicativi di cistite, devono essere trattati con farmaci. Per questo vengono prescritti farmaci antinfiammatori, diuretici e antispastici. Dopo un trattamento complesso e l'eliminazione della malattia degli organi genito-urinari, il dolore scompare.

Eliminazione del dolore

Il dolore bruciante costante, quando la temperatura corporea è normale, non è associato a un cambiamento patologico della colonna vertebrale e può essere eliminato con la ginnastica e metodi alternativi di trattamento.

  1. Passeggiate o jogging quotidiani a ritmo lento.
  2. Bere molta acqua e ridurre il sale nella dieta.
  3. Esercizi per rafforzare i muscoli della schiena.

Tutte queste tecniche sono progettate per un gruppo di persone che una volta avvertono un sintomo di dolore e non hanno mai avuto lamentele sulla salute della colonna vertebrale. Va tenuto presente che il dolore che accompagna la nausea e la febbre alta indica l'inizio dello sviluppo del processo infiammatorio e l'automedicazione non dovrebbe essere praticata.

mal di schiena lombare

Durante il periodo dell'ovulazione, una donna dovrebbe monitorare i suoi sentimenti e segni. E per eliminare il disagio, è necessario determinare la localizzazione del dolore, perché la psicosomatica della parte bassa della schiena è molto pronunciata e i sintomi possono dire molto di più sulla salute dell'intero organismo e non solo sull'apparato di supporto . Il periodo di ovulazione, quando la temperatura corporea aumenta e inizia l'irritabilità senza causa, non rappresenta un rischio per il corpo e quindi non richiede farmaci speciali.

Aspetto psicosomatico

In che modo la psicosomatica della colonna vertebrale è collegata al lavoro dell'intero organismo? La psicosomatica è un potente strumento attraverso il quale i professionisti del settore possono identificare i disturbi mentali e i problemi umani basati sulle malattie.

La psicosomatica del disagio e del dolore alla colonna vertebrale aiuta a determinare come agire sui sintomi senza una causa specifica. Allo stato attuale, la psicosomatica è un aspetto importante, poiché le persone che soffrono da molti anni di problemi alla colonna vertebrale non riescono a trovarne la causa e ad essere curate.

Gli specialisti psicoterapeuti sono giunti ad alcune conclusioni e hanno concluso che la psicosomatica della colonna vertebrale è responsabile dell'insoddisfazione materiale di una persona, un senso di insicurezza e un carico extra sulle sue spalle.

Con tali pazienti viene svolto un lungo lavoro, volto a combattere le loro paure e convinzioni sbagliate. Dopo il successo della riabilitazione, il dolore e la pesantezza non danno più fastidio.

mal di schiena nella regione lombare

Sintomi associati

I problemi alla schiena raramente si verificano da soli e sono spesso accompagnati da febbre, insonnia, letargia e stanchezza, sia fisica che emotiva. Come affrontarlo?

Prima di iniziare il trattamento sintomatico, deve essere eseguito un esame completo. Questa procedura dovrebbe includere la diagnostica a raggi X, test di laboratorio ed esame da parte di un neurologo.

Dopo che la causa della malattia è stata chiarita, il trattamento inizia in ospedale (se si tratta di alterazioni infiammatorie infettive o acute) oa casa. Vengono utilizzate tecniche di trazione, necessarie per allungare e raddrizzare la colonna vertebrale. Inoltre, il metodo di rotazione viene utilizzato per ripristinare il normale funzionamento della colonna vertebrale.

Tra i farmaci vengono prescritti preparati a base di tessuto cartilagineo naturale, che consente di ripristinare e rafforzare la cartilagine e il tessuto osseo del paziente per un ciclo di trattamento di circa 2-3 mesi.

Inoltre, sotto forma di iniezioni, vengono prescritte soluzioni vitaminiche per via intramuscolare e antidolorifici non narcotici.

È sempre necessario prendersi cura della colonna vertebrale, anche quando è in perfette condizioni, altrimenti le malattie croniche che stanno diventando più giovani ogni anno si faranno sentire costantemente attraverso il dolore e la pesantezza. Le misure preventive sono alla portata di tutti ed è più facile visitare regolarmente uno specialista che soffrire per tutta la vita di pesantezza e incapacità di compiere movimenti improvvisi.